Agevolazioni alle Imprese: Il Microcredito della Regione Puglia

È stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n.134 del 25 settembre 2014 il nuovo Avviso per il Microcredito d'Impresa della Puglia che consente l'accesso ai finanziamenti anche alle attività professionali e di consulenza esercitate in forma individuale.     

Cos'è il Microcredito d'Impresa

Un finanziamento a tasso zero, concesso in tempi rapidi e senza bisogno di presentare garanzie.

Il Microcredito d’impresa è lo strumento con cui la Regione Puglia mette a disposizione delle microimprese pugliesi già operative e non bancabili un finanziamento per realizzare nuovi investimenti. La misura è già attiva e NON ci sono termini di scadenza per la presentazione delle domande: i finanziamenti vengono assegnati fino a esaurimento delle risorse complessivamente disponibili: 42.000.000 di euro.

A chi si rivolge

Per piccole imprese con grandi progetti.

Il Microcredito d’impresa è rivolto alle microimprese già costituite che hanno sede operativa in Puglia.

Per accedere al finanziamento, l’impresa deve:

  • aver emesso la prima fattura almeno 6 mesi prima della domanda preliminare
  • avere meno di 10 addetti e non essere partecipata per la maggioranza da altre imprese
  • avere una delle seguenti forme giuridiche: ditta individuale, società cooperativa con meno di 10 soci, società in nome collettivo, società in accomandita semplice, professionisti in forma singola o associata, società a responsabilità limitata semplificata
  • essere non bancabile.

Il Microcredito d’impresa non finanzia le microimprese appartenenti ai seguenti settori:

  • pesca, agricoltura e zootecnia
  • attività finanziarie, assicurative ed immobiliari
  • noleggio e leasing operativo
  • lotterie, scommesse e case da gioco
  • organizzazioni associative
  • commercio e intermediazione.

Come funziona

Non c’è bisogno di garanzie, ma solo di un garante morale.

L’importo del finanziamento va da 5.000 a 25.000 euro, con tasso di interesse fisso: 70% del tasso di riferimento UE (nel 2014 il tasso è stato 0,37%). La durata massima è di 60 mesi (più preammortamento di 6 mesi). Il rimborso del mutuo è in rate mensili costanti posticipate (tramite RID con addebito sul conto corrente), con la possibilità di estinguere il finanziamento in qualsiasi momento. Alle imprese che avranno rispettato tutte le scadenze del finanziamento saranno rimborsati tutti gli interessi pagati.

Il garante morale

Per accedere al finanziamento, non è necessario presentare garanzie patrimoniali e finanziarie. L’impresa dovrà essere soltanto presentata da un garante morale. Si tratta di una persona che opera con un ruolo di riferimento in organizzazioni, associazioni, comunità o gruppi sociali, purché radicati sul territorio.

Cosa Finanzia

Quello che serve per crescere e innovare.

Il finanziamento viene concesso per le seguenti spese:

  • Opere murarie e assimilate
  • Macchinari, impianti e attrezzature varie, nonché automezzi di tipo commerciale
  • Programmi informatici
  • Trasferimenti di tecnologia, brevetti e licenze
  • Polizze assicurative
  • Materie prime, semilavorati, materiali di consumo
  • Locazione di immobili, affitto apparecchiature di produzione e utenze.

Non sono ammissibili spese già realizzate.

In allegato trovate una brochure riepilogativa dei requisiti necessari per poter accedere a tale forma di agevolazione.

>Allegato Allegato: odc_30092014_All._n._7Microcredito_della_Regione_Puglia_-_.pdf

Tutte le news